La casa


La casa fa parte di un edificio che, fino a metą del XVIII° secolo, si dice abbia ospitato un convento: ne sono testimonianza il piccolo campanile sul tetto e la cappella affrescata attigua alla casa.
Trasformata nell'800 in villa padronale, č stata recentemente ristrutturata con cura meticolosa, rispettando la tipica architettura ottocentesca, con soffitti originali di travi di castagno e pavimenti in vecchio cotto fatto a mano.



Anche la struttura dei tre appartamenti č rimasta in massima parte quella originale con grandi cucine e ampi soggiorni.
Le camere, con letti singoli o matrimoniali, sono dotate di bagno indipendente e arredate con mobili di antiquariato e tappezzerie che risaltano sulle pareti decorate con colori pastello.


Ogni appartamento ha un ingresso indipendente e gli impianti di acqua, luce e riscaldamento autonomi.
Le cucine, pur dotate di tutti i comfort moderni, lavastoviglie, forno, ampio piano cottura a quattro fuochi e frigorifero, hanno mantenuto il sapore delle cucine del passato e conservano il camino a legna secondo la tradizione toscana. E' anche disponibile un piccolo locale ad uso lavanderia, con lavatrice.